Il Calciomercato, si sa, è fatto di entrate ed uscite. Qualsiasi squadra è costretta a questa regola e la Lazio non fa eccezione.

Con gli arrivi di Escalante, Reina, Fares, Muriqui e Akpa Akpro la società ha già speso oltre 30 milioni di euro. E’ necessario, in questa circostanza, di  vendere, per poter continuare a comprare talenti e non farsi prendere per la gola al momento cedere.

Come scritto recentemente, gli indiziati a lasciare la squadra di Inzaghi sono Bastos, molto vicino al Basaksehir, Caicedo, che ha richieste dagli arabi e Lukaku, che piace molto in Inghilterra.

Più difficile La situazione di Badelj, che dovrebbe andare al Genoa, Durmisi, Wallace e Di Gennaro. Quest’ultimi tre hanno una situazione complicata perché hanno poche richieste e sono fuori dalla rosa biancoceleste. Lotito e Tare avranno il loro bel da fare per trovar loro una sistemazione e librarsi del loro ingaggio.

A proposito di lista, è quasi arrivato il momento delle scelte di Inzaghi per presentare la rosa per il Campionato di Serie A.

Per la rosa da presentare ci sono 25 posti così suddivisi:Cresciuti nel vivaio, italiani, over 22 e under 22.

i quattro provenienti dal vivaio sono Cataldi, Armini, Adamonis e Strakosha.

Gli Italiani: Parolo, Immobile, Lazzari e Acerbi.

Over 22: ReinaLuiz FelipePatric, Radu, Vavro,Leiva, Milinkovic, Luis AlbertoEscalante, ,Marusic, Correa, ,Akpa Akpro,MuriqiFares e forse Caicedo.

Under 22: Adekanye, A. Anderson, Falbo e Moro.

In lizza per un posto: Lulic, Jony, Lukaku, D. Anderson, Badelj e Kiyine.