Il Presidente dell’istituto nazionale ricerche cardiovascolari, Francesco Fedele, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, del progetto portato avanti insieme alla Lazio: “Come Istituto Nazionale Ricerche Cardiovascolari (INRC) pensiamo al cuore dei nostri giovani e ci impegniamo per contrastare la morte cardiaca improvvisa. Con le campagne di screening cardiovascolare, rivolto non solo agli atleti, possiamo vincere la battaglia contro gli eventi tragici che sono evitabili. Con l’occasione di San Valentino, abbiamo intrapreso questa iniziativa per combattere le morte cardiovascolari. Ringrazio la Lazio e il suo Presidente per l’impegno e le maglie di Acerbi, Milinkovic, Luis Alberto, Correa e Immobile messe all’asta. Il connubio sport-cuore non è stato mai così appropriato come in questa occasione.

Nel corso della storia del calcio ci sono state purtroppo tante tragedie e molte volte sono state descritte come inevitabili. Abbiamo la possibilità di intercettare per tempo possibili pazienti a rischio. L’importante è capire questo, conoscere il nostro cuore come se fosse una macchina”. Le maglie saranno messe all’asta da lunedì 15 febbraio.