Lazio-Bayern, Inzaghi “Vogliamo fare una gara che ci consenta di rimanere aggrappati alla qualificazione”

Il tecnico piacentino ha dichiarato di voler giocare questa partita nel migliore dei modi con grande umiltà e spensieratezza.

Alla domanda sulle difficoltà del Bayern Monaco ha risposto dicendo: “Loro sono i campioni del mondo e d’Europa, ha fatto un pareggio e un k.o. in campionato ma veniva da cinque vittorie consecutive. Più che cercare i punti deboli loro, sto lavorando sui punti di forza della squadra“.

Gli uomini di Inzaghi sono concentrati ma con il pensiero che Lazio-Bayern Monaco è una partita che si deciderà in 180 minuti e che serve un’impresa per passare il turno contro i campioni d’Europa e del Mondo.

Durante la conferenza, Inzaghi, ha avuto spazio per parlare del ritorno di Miroslav Klose dedicandogli parole dolci a quello che è stato uno dei giocatori più importanti della storia recente della Lazio e idolo indiscusso della tifoseria biancoceleste.

Inzaghi su Klose: “Klose mi fa piacere rivederlo, è tanto tempo che non lo vedo, è stato un calciatore importanti nelle mie prime sette partite. Mi hanno parlato bene di lui come allenatore. Mi fa piacere aver giocato partite così, ma ho calciatori che cominciano ad avere esperienza con le finali disputate. Abbiamo giocato partite importanti come finali, siamo pronti a certe sfide“.

Le premesse per questa super sfida degli ottavi di finale tra Lazio e Bayern sono ottime e Inzaghi sembra voler stupire tutti cercando di mettere in difficoltà i tedeschi.

L’appuntamento è per martedì 23 febbraio dalle ore 21.00 allo Stadio Olimpico di Roma per l’andata di Lazio-Bayern Monaco che vedrà anche la sfida tra i due migliori bomber dello scorso anno, Ciro Immobile e Robert Lewandowski.