Igli Tare, ha parlato del difficile anno del nuovo arrivo Muriqi, ecco le sue parole a RTV Dukagjini:  “È il primo anno per lui qui alla Lazio, ha avuto due infortuni, ha avuto anche il Covid e tutto questo ha reso difficile il suo adattamento in squadra. Muriqi gode del rispetto di tutti. Ci auguriamo vivamente che riesca ad esprimersi al massimo perché è un giocatore che può dare molto al calcio italiano e rappresentante del Kosovo”.