Mi ritorni in mente… Buon Compleanno Enrico Venier

Il 23 Luglio 1882, a Roma, Nasceva Enrico Venier, Socio fondatore. Nacque in Piazza Agonale n.68.

Era alto m. 1.58, colorito bruno, capelli neri e lisci. Occhi: castani, professione: possidente. Sa leggere e scrivere. N. 1152 d’estrazione di leva 1882, Servizio negli Aerostieri. Nel 1890 si trasferì con la sua famiglia in Piazza della Libertà n. 10, interno 9, e per lui fu spontaneo legarsi agli atleti biancocelesti e dar vita alla S.P. Lazio.

Nuotatore. Nel 1901, come pallanuotista, vince il 1° Campionato italiano di questa disciplina sportiva. Il fondatore Enrico Venier era benestante di famiglia e ciò gli permise di non lavorare per diversi anni. Nell’atto di morte risulta di professione: impiegato. Uomo di vasta cultura, di vivo intelletto e di bell’aspetto. Da notare che lo stemma degli Aerostieri, corpo in cui aveva svolta il servizio militare, era un’aquila. Lui, insieme ai soci fondatori, fondò la Società Podistica Lazio in Piazza della Libertà. Quando contribuì a fondare la Lazio non aveva ancora compiuto vent’anni. Di quel manipolo di sognatori solo tre dei 9 fondatori, all’alba del 9 Gennaio 1900, avevano varcato la soglia dei vent’anni: i fratelli Bigiarelli e Balestrieri.

Una particolarità: nell’atto di nascita viene riportato solo il nome di Enrico. I genitori di Venier,  praticamente, non trascrissero, dopo Enrico, altri nomi.

 

Si è spento nella Capitale il 3 Agosto 1934