Il mercato sta entrando nella sua fase più calda e in casa Lazio tiene banco il tema indice di liquidità, che sta bloccando il mercato in entrata dei biancocelesti. I giocatori arrivati in questa sessione infatti, possono allenarsi con la squadra, ma ad oggi non sono tesserabili e dunque non potrebbero giocare in campionato. La priorità è quella di vendere i numerosi calciatori fuori dal progetto biancoceleste, per potersi concentrare sugli acquisti e regalare entro il 31 agosto, data di chiusura del calciomercato, una rosa che possa disputare al meglio le tre competizioni in cui sarà impegnata la Lazio. Secondo quanto riporta Radiosei, ci sarebbe stato un confronto tra Lotito e Sarri, subito dopo il ritiro tedesco, nel quale il tecnico toscano avrebbe ricevuto delle rassicurazioni da parte del patron laziale sul mercato in entrata. Il presidente avrebbe assicurato all’allenatore ex Juve, l’ufficializzazione di: Hysaj, Anderson, Kamenovic, Romero e il rinnovo di Radu, entro il 21 agosto, data di inizio della Serie A.