“Chi non se la sente può anche andare via”: famosa la frase pronunciata Da Eugenio Fascetti nel ritiro d’inizio stagione (1986-87), alla notizia della penalizzazione di 9 punti nel campionato di B (con le vittorie che valevano 2 punti) comminata dalla Caf il 26 agosto 1986 e squalifica di un suo tesserato, Claudio Vinazzani. Ovviamente, nessuno lasciò la barca presieduta da Gianmarco Calleri, da Mr Fascetti che aveva vestito la maglia della Lazio da giocatore e dal suo vice Giancarlo Oddi. Era appena nata quella che passerà alla storia come “La Banda del -9″…